Navigazione veloce

DIDATTICA A DISTANZA

I dirigenti scolastici, secondo quanto previsto dal Dpcm dell’8 marzo 2020 , attivano, per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza, con particolare attenzione alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità.

Il nostro Istituto ha attivato modalità di didattica a distanza mediante la piattaforma “WeSchool”, raggiungibile al link https://www.weschool.com.  

L’applicativo “weschool” è scaricabile anche tramite app gratuita su tablet e smartphone.

Saranno create aule virtuali accessibile solo agli alunni e ai docenti di quella classe.

La piattaforma consente ad ogni docente di pubblicare testi, immagini, video, test, esercizi e verifiche e monitorare e registrare gli accessi degli alunni, (durata, materiali visionati e scaricati, esercizi svolti …), ma allo stesso tempo permette agli alunni di interagire con i loro docenti e compagni di classe.

La creazione del gruppo classe virtuale richiede l’inserimento dei dati anagrafici degli studenti e l’indirizzo mail di uno dei genitori.

La partecipazione degli alunni è soggetta al rilascio dell’autorizzazione dei genitori/tutori dello studente che accettino i termini d’uso e acconsentano al trattamento dei dati personali.

L’istituto Scolastico precisa che verrà fatto uso di piattaforme educative solo ed esclusivamente per fini didattici e i dati saranno trattati ai sensi dell’art. 13 del Decreto  Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679) e conservati in archivi informatici e/o e cartacei  protetti, mediante misure di sicurezza efficaci ed adeguate a contrastare i rischi di violazione considerati, dal Titolare per il tempo necessario all’adempimento degli obblighi.

Il  responsabile della protezione dei dati o data protection officer (RPD o DPO) è il dott. Angelo Pagano.

E’ importante notare che la scuola consegnerà ai genitori/tutori le credenziali di accesso come veri titolari del servizio.

Sulla base dei principi dettati dal trattamento dei dati personali, la responsabilità di tutto ciò che transita on line e dei relativi comportamenti è di ciascuno di voi, pertanto siete invitati a non farne un uso distorto o un abuso. (Art. 10 cod. civ.; art. 96 L. n. 633/1941)

Grazie per la collaborazione!